Gli asparagi

In primavera sulle nostre tavole, non possono mancare gli asparagi.
Molto versatili in cucina, da apprezzare crudi, tagliati a rondelline e condendoli con un po’ di olio e limone, per preservare tutte le loro proprietà nutrizionali, cotti al vapore, ma anche per realizzare gustosi primi e secondi piatti, essi sono ricchi di vitamine e sali minerali ed hanno interessanti proprietà benefiche.

L’asparago è il germoglio dell’asparago, ed appartiene alla famiglia delle Liliaceae
Gli asparagi sono composti principalmente da acqua, sono un’ottima fonte di vitamine quali la vitamina A, C, E e folati, e sali minerali come potassio, fosforo, calcio, sono ricchi di fibre e contengono alcune sostanze che gli conferiscono proprietà antiossidanti e diuretiche: asparagina, rutina e glutatione. Sono privi di grassi e poveri di sodio.
Sono ipocalorici, hanno un indice glicemico basso e sono adatti quindi per i diabeti.

Gli asparagi sono
antiossidanti
antifiammatori
depurativi e diuretici
lassativi
proteggono i capillari
Combattono anemia e stanchezza
Aiutano a ridurre l’ipertensione ed abbassare il colesterolo “cattivo”
Aiutano a controllare i livelli di glucosio
Fanno bene all’umore

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *