Chi siamo

Io mangio konsapevole è un progetto ambizioso di sensibilizzazione che nasce dalla coscienza sempre più condivisa dell’importanza che l’alimentazione riveste nel perseguire e abbracciare un corretto stile di vita che sia quanto più salutare possibile, nel pieno rispetto della fisiologia dell’essere umano. Ma cosa si intende per “corretto”? Studi internazionali e la classe medica ritengono che la corretta alimentazione e l’attività fisica costante siano una forma di “prevenzione primaria”, una pratica che permette di mantenersi in salute, di prevenire e ridurre la possibilità di contrarre malattie.

Per questo motivo, la Keyson srl, azienda di Nutrizione e Stile di vita sano, ha deciso di creare questo progetto di educazione alimentare, all’interno di un programma molto più ampio nel settore della nutrizione, mettendo a disposizione delle persone la conoscenza e l’esperienza di tutti i professionisti dello sport, medici, biologi, nutrizionisti che lavorano per l’azienda.

Il nome, che è stato contestato a volte da seguaci della lingua italiana, non appartiene ad uno stile linguistico telegrafico come si può pensare: la K al posto della C è un tributo all’azienda Keyson e a tutti i professionisti che lavorano dietro le quinte del web. Le vostre testimonianze, i vostri commenti, i dibattiti e gli input saranno sempre ben accetti e approfonditi in questo blog. Benvenuti!

 

LAVORA CON NOI: Il progetto di comunicazione è aperto a collaborazioni con tutti i professionisti dei settori della Nutrizione e dello Sport che volessero partecipare con propri articoli scientifici o altro materiale divulgativo originale. Chi è interessato può richiedere informazioni scrivendo a marketing@keyson.it.

 

NOTE: Le informazioni rese disponibili su questo sito web non sono un consulto medico e non sostituiscono in nessun caso il parere del medico, l’utilizzo di tali informazioni è quindi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione unica di colui il quale decide di fruire di tale servizio. Scopo della pagina è fornire una corretta informazione scientifica rispetto ai temi trattati. Tali informazioni non devono essere utilizzate per diagnosticare problemi di salute o malattie. Occorre sempre consultare un medico autorizzato per determinare la diagnosi corretta e per valutare il trattamento più opportuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *